Post

Nuovo look per la cantina Le Manzane

Immagine
ETICHETTE PIÙ MODERNE E UNITÀ DI STILE PER L’AZIENDA TREVIGIANA LE MANZANE. Veste grafica rinnovata per le bottiglie di Prosecco DOCG Brut ed Extra Dry in codice braille.
Un progetto grafico ad hoc per rafforzare l’identità del brand e interpretare al meglio lo spirito giovane, glamour ed elegante delle proprie bollicine: con questa novità, nell’aprile scorso, la tenuta vitivinicola Le Manzane di San Pietro di Feletto (TV) si è presentata al Salone internazionale dei vini e dei distillati tenutosi a Verona. «Volevamo un nuovo packaging – specifica Ernesto Balbinot, titolare della Cantina – che fosse effervescente, vivace e solare come il Conegliano Valdobbiadene!». Le referenze protagoniste del restyling, infatti, sono il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut ed Extra Dry.

Tra sparkling e concretezza Glamour, giovinezza, colore e luce: sono queste, secondo Francescon e Collodi, le linee guida da seguire per i nuovi spumanti da immettere sul mercato. «Le Manzane, con i suo…

Una volta c’era il RAGIONIERE

Immagine
Una volta c’era il RAGIONIERE. Ogni cantina non poteva farne a meno e, anche adesso, di sicuro, in ogni cantina c’è un ragioniere, ma non lo stesso tipo di ragioniere di un tempo. 

Il Ragioniere a cui faccio riferimento - parlo di circa 30 anni fa - era deputato a fare gli ordini, a correggere le bozze, a criticare e a sentenziare sulla grafica delle etichette. Il Ragioniere di una volta, a noi dello Studio, ci voleva tanto bene o ci odiava senza minimamente nasconderlo. Questi usava la penna rossa; tracciava punti interrogativi senza appello (e senza spiegazione) sulla carta e faceva da filtro tangenziale tra noi e la proprietà. Egli tagliava i costi e ogni velleità grafica; voleva più di due preventivi e quando lo cercavi, immancabilmente era in ferie o era appena andato a casa. La Cantina chiudeva alle dodici spaccate e alle 17:00 dovevi sbrigarti perché era vicina l’ora di andare tutti fuori; anche noi rompipalle. Il ragioniere sapeva di conti, di normative, di preventivi… era davvero i…

Verona, stiamo arrivando!!! Un Vinitaly per veri professionisti.

Immagine
Attorno al vino si muovono affari da capogiro e come una grande galassia sorvola e incombe su tutti mercati. La moda, la letteratura, il turismo, il cinema fanno riferimento al vino. Pure gli affari diplomatici più delicati e importanti si fanno nel riflesso dei calici di vino.
Un po’ nel settore ci si conosce tutti e l’introduzione di nuove figure, di “novellini” viene vista con occhio sornione dai vecchi sapienti che da sempre trattano il nettare dell’uva nel produrlo, nel commerciarlo e nel comunicarlo. Occorre, di fatto, una profonda conoscenza del settore. Occorre farsi le ossa per diversi anni per conoscerne i suoi risvolti e saperne superare i problemi di tutti i giorni: in Cantina e nel punto vendita. Occorre driblare gli ostacoli con una visione ampia, capace, sorretta da tanta, ma tanta esperienza.
Tappi, gabbiette, vetri, riempitrici, sacchetti, bicchieri, cavatappi, etichette, depliant, siti internet sono alcuni dei ferri del mestiere nel mondo del vino. MA prima del vino …

Finalmente il Vinitaly è finito!!!

Immagine
No, non sono pazza, sono solo cotta. Ad appena 3 giorni dalla Fiera per me la fatica è finita. In tutta onestà il respiro sta tornando normale; sono solo le dita che ancora sentono il bisogno di picchiettare la tastiera.
Attorno al vino ci siamo noi dello Studio Francescon & Collodi e del vino abbiamo fatto il nostro “pane”. Da sempre.

Ma cosa è successo quest’anno? Cosa ha spinto quasi tutti i nostri clienti a “svegliarsi” nelle ultime settimane, gli ultimi giorni e ormai le ultime ore prima che si aprano le porte di Verona Fiere?

Siamo in tre grafiche, dirette da Marcello che tiene le fila, e tutti gli anni, da più di trent’anni, affrontiamo questo periodo caotico come una squadra ben addestrata; arriviamo persino ad insultarci, ma senza offenderci e senza batter ciglio… non ce ne viene lasciato il tempo. Siamo macchine da guerra, da codici a barre, da colori pantone, quartini e brossure e spariamo con cartucce Epson!

Quest’anno roba che si esploda.
Sabina, la segretaria, si è tras…

"CORAGGIO E GENIALE CREATIVITÁ"

Immagine
Prendendo spunto dalle parole di Papa Francesco, una riflessione sorge spontanea anche nell'adattarle alle professionalità del mondo del vino.
Il vino lo si beve, lo si ama, si commenta, ma non dimentichiamo che, alla base, si parte dalla filera della sua produzione: dalla vigna, alla cantina, fino ad arrivare al commercio.
Tutto ciò comporta l'impiego di professionalità preparate e dedite che non possono permettersi margini di errore o di abbassare il livello di impegno profuso.
Coraggio? Certo! Quello per esempio di investire in risorse, in ambienti di produzione e stoccaggio idonei.
Quello di Maestri di vigna di sperimentare; di veder sfumato sotto i chicci di grandine tutto il raccolto; di cercare nuovi sbocchi e nuovi mercati e affrontarne le spese e i rischi.
Geniale creatività?
La risposta la troviamo nel nostro patrimonio genetico, in quella naturale predisposizione, tutta italiana, di sapersi adattare, di trovare soluzioni alternative, creative e perché no? Geniali!
I…

PROSECCO ROSÉ: il futuro è sempre più Roseo?

Immagine
Il Prosecco è riconosciuto come uno tra gli spumanti più bevuti e discussi in tutta Italia.
Alla sera, negli angoli delle grandi e piccole città, persone senza età si accalcano fuori dai bar, dalle osterie e dai Bar “Prosecco” per l’aperitivo collettivo e per costruire attorno ad esso una serie di intrecci e conversazioni.
I produttori di queste fini e fitte bollicine hanno mostrato di saper accontentare le più svariate esigenze dei diversi palati.
Alle diverse occasioni di consumo di Prosecco questi hanno fatto abilmente coincidere l’aumento della qualità del prodotto con un incremento di penetrazione nel mercato che mostra un trend positivo costante.

Per il mondo del Prosecco non esiste un’unica occasione di degustazione, ma questa diviene molteplice come molteplici sono i canali di vendita.

L’evoluzione delle prestazioni in Cantina seguono, pari passo, l’evoluzione del gusto: gli investimenti non più si basano sull’esperienza storica, ma ad oggi, guardano al futuro.
Proprio con u…